Ultimi Articoli

facebook

Perché è importante integrare gli OMEGA 3

omega 3 integrare

L’integrazione di omega 3 è una delle più importanti per il nostro benessere

ed è fondamentale sapere come farla.

Prima di tutto capiamo di cosa stiamo parlando.

Gli omega 3 sono acidi grassi essenziali polinsaturi, necessari per la corretta fluidità delle membrane delle nostre cellule.

Quando parliamo di omega 3 ci riferiamo all’acido alfa linolenico (ALA), all’acido eicosapentaenoico (EPA) e docosaesanoico (DHA).

il nostro corpo è in grado, a partire dall’ALA, di produrre EPA e DHA attraverso alcune reazioni chimiche che però a volte non funzionano come dovrebbero.

Può succedere che alcuni enzimi non riescano ad attivare questa trasformazione a causa di:

👉🏻 stress
👉🏻 fumo
👉🏻 alcol
👉🏻 squilibri ormonali
👉🏻 patologie croniche
👉🏻 carenze vitaminiche e/o di minerali

Questo rischia di portare a gravi carenze di EPA e DHA il nostro organismo.

Il DHA è fondamentale per il benessere del nostro cervello:

✅ è coinvolto nella formazione dei neuroni e delle guaine mieliniche
✅ deve essere molto abbondante nella materia grigia
✅ rallenta l’invecchiamento cerebrale e riduce il rischio di neurodegenerazione
✅ protegge la memoria e potenzia le capacità cognitive.

L’EPA è particolarmente importante nella riduzione dell’infiammazione e dell’aggregazione piastrinica (attenzione: se si assumono farmaci, consiglio di chiedere sempre un parere al proprio medico prima di iniziare qualsiasi integrazione).

Gli omega 3 sono importantissimi per il benessere cardiovascolare:

✅ riducono l’ipertensione arteriosa
✅ riducono i trigliceridi
✅ migliorano l’ipercolesterolemia (aumentando HDL e abbassando LDL)
✅ limitano la formazione di placche ateromasiche.

Gli omega 3 proteggono anche:

✅ la vista
✅ l’umore
✅ la pelle
✅ il sonno

E’ fondamentale che gli omega 3 vengano introdotti nella nostra alimentazione in un determinato rapporto rispetto agli omega 6 per assicurare un buon equilibrio.

Come scegliere un buon integratore di omega 3? Consiglio sempre di ricercare alcune certificazioni che possano garantire la purezza dell’olio altrimenti potremmo rischiare di assumere prodotti scadenti, con olio ossidato e contaminato da metalli pesanti.

Oltre all’olio di pesce, troviamo gli omega 3 estratti da grill e alghe marine o di lago come ad esempio gli omega 3 da alga Klamath.

L’integrazione di omega 3 può essere fatta a tutte le età, anche in gravidanza e allattamento ma come sempre, se abbiamo patologie o assumiamo farmaci, prima di iniziare qualsiasi integrazione, chiediamo un parere al nostro medico e/o farmacista.

Sperando di esserti stata utile, ti ricordo di condividere questo video con tutte le persone che desideri stiano sempre meglio.

Ci vediamo presto,

Carlotta 😉

GUARDA IL MIO VIDEO

👉🏻Visto che in tanti me lo chiedete, questi sono gli omega 3 che utilizzo e che consiglio, fermo restando che possono andare bene tutti quelli che abbiano la certificazione IFOS (come dico nel video)

✅ OMEGA 3 ENERZONA
👉🏻 https://amzn.to/3f2tytI
👉🏻 https://amzn.to/3fgaAQJ
👉🏻 https://amzn.to/3t5GFCA

🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂🙂

Vorresti aiutare la mia opera di divulgazione supportando il mio canale Youtube?

Scopri come fare su Ko-fi CLICCANDO QUI  e offrendomi anche solo “un caffè”

GRAZIE!🙏🏻

Post a Comment