Ultimi Articoli

facebook

Da sempre, l’uomo è alla ricerca della Fonte dell’Eterna Giovinezza e pare che la dott.ssa Blackburn si sia avvicinata molto scoprendo le telomerasi.  GUARDA IL VIDEO    Nel 2009 la dott.ssa Blackburn ha vinto il premio Nobel per la Medicina proprio grazie alla

La primavera è una stagione meravigliosa ma che può diventare un vero incubo per tutti coloro che soffrono di allergia al polline.  Quella che una volta veniva definita come “raffreddore da fieno”, è infatti una reazione allergica causata da un’importante

Bere acqua e limone al risveglio è un ottima abitudine in quanto l’acqua ci reidrata e ci permette di eliminare le tossine accumulate durante la notte mentre il limone è il frutto più ricco di vitamina C, importante molecola antiossidante

Lo sai che 8 adulti su 10 convivono con l’Helicobacter pylori? Circa il 50% dei pazienti che presentano l'Helicobacter pylori è fortunatamente asintomatico ma per il restante 50, invece, i problemi sono molti. 🦠 L’ Helicobacter pylori è uno dei pochissimi batteri

Uno dei sintomi correlati all’infezione da Covid-19 è L’ANOSMIA. Con questo termine ci si riferisce all’incapacità di percepire gli odori. Il meccanismo per cui in circa il 30-60% dei pazienti affetti da Covid-19, o SARS-CoV-2, si manifesti l’anosmia è tutt’ora sconosciuto:

Sono sempre stata affascinata dalla teoria di Paracelso sulle Segnature. Proprio il nono libro del suo trattato “Sulla natura delle cose”, s’intitola De Signatura Rerum Naturalium (Sulla segnatura delle cose naturali) e tratta proprio di questo argomento.

Ma cosa intende Paracelso per “Segnatura”?  Con questo termine indica una firma, un segno, una figura che il Creatore ha voluto imprimere su tutto ciò che possiamo trovare in Natura per poterci aiutare nel suo utilizzo.  Paracelso scrive:
“tutte le cose, erbe, semi, pietre, radici dischiudono nelle loro qualità, forme e figure ciò che è in esse”, se “vengono tutte conosciute attraverso il loro signatum”, allora “la signatura è la scienza attraverso cui tutto ciò che è nascosto viene trovato e senza quest’arte non si può fare nulla di profondo”.
(Qui puoi trovare alcuni libri di Paracelso, a mio parere delle ottime letture) Una pianta o un frutto che assomiglia in modo chiaro ad un organo o apparato, è con ogni probabilità, molto indicata proprio a sostenere quel preciso organo o apparato.