Ultimi Articoli

facebook

L’ALOE, la Regina delle piante terapeutiche

Ogni giorno in tantissimi mi chiedono come utilizzare l’Aloe, quali sono le sue proprietà e molto altro su questa meravigliosa pianta dalle grandi qualità.

Vorrei quindi offrirti con questo video alcune indicazioni.

L’Aloe, chiamata anche “la Regina di tutti i rimedi”, è stata utilizzata da sempre, fin dai tempi più remoti. Le prime testimonianze risalgono addirittura ai tempi degli Egizi ne parlano ad esempio nelle loro opere Paracelso e Dioscoride.

Fondamentalmente è una pianta dalle qualità antinfiammatorie lenitive e rigeneratrici.

Moltissime sono le specie di Aloe presenti in natura , ma quelle più interessanti sono a mio modo di vedere:

1- l’Aloe Ferox
2- l’Aloe Vera o Barbadensis
3- l’Aloe Arborescens
Costitutivamente sono tutte e tre abbastanza simili; però le concentrazioni di principi attivi sono molto differenti.
Le principali differenze tra le tre tipologie di Aloe
L’Aloe Ferox è l’aloe che viene utilizzata per le sue proprietà sopratutto in integratori ad azione lassativa.
L’Aloe Arborescens ha una concentrazione di attivi maggiore delle altre, ma il costo è molto più alto a causa della difficoltà di lavorazione.
L’Aloe di Padre Zago è l’Arborescens più famosa, particolarmente utile a lavorare sul sistema immunitario, stimolandolo e modulandolo per far sì che le nostre difese siano più pronte ad eliminare le cellule eventualmente danneggiate. (Puoi acquistarla qui).
L’Aloe Vera è la più comune e la più commercializzata, la più facile da preparare in quanto molto ricca di acqua.
L’Aloe vera può essere utilizzata da tutti e serve principalmente a lenire e a disintossicare il nostro organismo.
L’Aloe ha tantissimi principi attivi:
– vitamine
– enzimi
– muco polisaccaridi per la protezione delle mucosa (gastriti, ulcere, disbiosi ecc)
L’Aloe è un importante disintossicante, utile anche per chi fa terapie invasive importanti come la radioterapia. Utile in tutto ciò che è un’infiammazione, ha inoltre un’azione antimicotica e antivirale.
L’Aloe ha una grande quantità di ALOINA, un principio attivo che irrita la mucosa intestinale. Questa parte va eliminata bene qualora decidessimo di produrcela in casa.
E’ quindi importante fare molta attenzione all’azienda produttrice, cercando di acquistare prodotti di aziende certificate e possibilmente biologiche.
Guarda il video per approfondire ulteriormente…

ACQUISTA QUI LA TUA ALOE IN OFFERTA

 

 

 

 

Post a Comment