Ultimi Articoli

facebook

L’ ipertrofia prostatica benigna

Cerchiamo di capire cos’è che determina l’ingrossamento della prostata dopodiché capiamo se davvero non possiamo fare nulla per contrastarlo

L’iperplasia o ipertrofia prostatica benigna è una trasformazione della ghiandola prostata considerata fisiologica, ovvero inevitabile con l’invecchiamento.

Ma è davvero da considerarsi fisiologica e inevitabile?

Perché si sviluppa l’ipertrofia prostatica?

L’ingrossamento della prostata inizia per alcuni uomini, circa il 10%, già dopo i 40 anni ma arrivano a soffrirne circa l’80% intorno agli 80 anni.

Si è sempre pensato che fosse inevitabilmente causato dal testosterone, l’ormone sessuale maschile, ma se fosse il testosterone il problema, perché questa trasformazione avviene quando i livelli di testosterone iniziano a scendere mentre quelli di estrogeno aumentano?

Alla base della formazione di questa nuova porzione interna, denominata “adenoma prostatico” troviamo sicuramente più fattori: ci può essere una predisposizione genetica ma sicuramente lo stile di vita ha una sua influenza.

La sindrome metabolica

E’ stato dimostrato che praticamente tutti i soggetti affetti da sindrome metabolica, soffrono anche di IBP. Con “sindrome metabolica” si indica un insieme di fattori di rischio sia metabolici che cardiovascolari. 

Vediamo insieme quali sono:

  • presenza di grasso viscerale (circonferenza addominale superiore a 88 cm per le donne e 102 cm per gli uomini)
  • iperglicemia (valore della glicemia al mattino a digiuno ≥ 100 mg/dl)
  • ipertrigliceridemia (valore dei trigliceridi ≥ 150 mg/dl)
  • bassi livelli di HDL ( valore ≤ 40 mg/dl per gli uomini e ≤ 50 mg/dl per le donne)
  • ipertensione arteriosa (pressione sistolica ≥ 130 mmHg e diastolica ≥ 85 mmHg)

Chi è affetto da sindrome metabolica, ha la compresenza di almeno tre di questi cinque fattori.

Il ruolo degli estrogeni

Anche l’eccesso di estrogeni può peggiorare questa patologia e questo a cosa è dovuto?

Da un lato può derivare da un eccesso di grasso viscerale che è purtroppo capace di trasformare il testosterone in estrogeno, dall’altro dall’eccesso di xenoestrogeni derivante dal consumo di carne di allevamenti intensivi, di bestiame nutrito con mangimi pieni di pesticidi, erbicidi e sostanze che nel nostro corpo possono portare ad uno squilibrio ormonale, tanto negli uomini quanto nelle donne.

Ecco che capiamo quanto il nostro stile di vita, il nostro modo di alimentarci, di scegliere gli alimenti e il nostro modo di gestire lo stress, possano intervenire anche sull’ingrossamento della prostata.

L’importanza di uno stile di vita sano

Un’alimentazione ricca di alimenti non modificati industrialmente, ricca di vegetali e cereali integrali biologici, di pesce azzurro e salmone selvatico, ricchi di omega tre, carne grass-fed, diventa una grande alleata non solo della salute della prostata ma di tutto il corpo.

La restrizione calorica è importante così come la buona abitudine di muoverci ogni giorno.

L’utilizzo poi di rimedi fitoterapici specifici può essere un valido aiuto per limitare tutta la sintomatologia dell’IBP.

Esistono numerosi rimedi che hanno dimostrato scientificamente la loro efficacia come ad esempio la Serenoa Repens, i semi di zucca, l’Urtica Dioica o il Pigeo Africano ma, se non agiamo prima di tutto riequilibrando il sistema e modificando il nostro stile di vita, potrebbero non rivelarsi così utili come ci si aspetterebbe.

Il nostro corpo è il tempio della nostra anima e spetta a noi prendercene cura affinché ci possa accompagnare sempre forte ed energico nel viaggio della nostra vita.

Carlotta

 

 

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE

 

Cosa succede nel video:

00:00 intro

01:00 l’aumento di volume della prostata

01:42 i sintomi

03:16 cosa determina ‘aumento di volume? testosterone e estrogeni?

04:45 la sindrome metabolica incide sulla IPB

08:30 stile di vita sano – l’alimentazione

11:35 stile di vita sano – restrizione calorica

11:50 stile di vita sano – attività fisica

12:30 stile di vita sano – rimedi fitoterapici

 

😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴😴

Vorresti aiutare la mia opera di divulgazione supportando il mio canale Youtube?

Scopri come fare su Ko-fi CLICCANDO QUI  e offreendomi anche solo “un caffè”

GRAZIE!🙏🏻


AMAZON PRIME VIDEO CHANNELS

PROVA GRATUITA di 30giorni 

Prime Video Channels è un servizio di streaming che permette ai membri Prime di iscriversi ai canali con un canone di abbonamento mensile ridotto, disponibile individualmente, senza contratto o acquisto di pacchetti.

Approfitta di questa opportunitàSCOPRI DI PIÙ

Post a Comment